Sindrome dell’iperfelicità

Ho i sintomi di una strana sindrome, non so esattamente come descriverla… dell’iperemotività, dell’ipervitalità. A tratti anche dell’iperfelicità.
Non lo so che sta succedendo, né perché, nemmeno importa, spero solo che sia duratura.
E’ iniziata all’improvviso.
In questi giorni sono ricettiva al massimo, assorbo tutto come una spugna. I miei sensi sono come amplificati e le mie emozioni pure.
Vi capita mai?

Sto leggendo con avidità ogni articolo e post che trovo, invece della solita lettura veloce con conseguente salvataggio fra i Preferiti per poi rileggere in seguito. E sono affascinata da tutto, entusiasta di tutto, sento quasi emozione uscire da ogni poro. Ho occhi e orecchi ben aperti e osservo e memorizzo, immagazzino informazioni e IDEE. Quante me ne sono venute in soli due giorni.
Ma in particolare, questo: ho una voglia matta di vivere.
Di non pensare, come faccio tutti i giorni, a mandare cv la mattina, leggere e studiare il pomeriggio e poi rimandare cv la sera. Alle persone orrende incontrate in questi anni, alle persone stupende che ho perso. All’essere spaventata perché un lavoro fisso non lo avrò mai, e non so come potrò viaggiare tanto e spesso come vorrei, avere un giorno figli con cui fare lo stesso.

No, in questi giorni prevale questa ipervita. La preoccupazione e l’ansia un po’ in sottofondo ci sono, arrivano a volte come pugni nello stomaco mentre sogno ad occhi aperti, ma poi respiro a fondo e dico ANDRA’ BENE (certo che andrà bene – al lavoro mi richiameranno, dopo l’estate riavrò qualche soldo da parte, potrò dedicarmi di nuovo ai miei progetti. Il modo lo troverò. Andrà bene).
E dopo pochi minuti di panico ricomincio a  progettare, a leggere, a segnarmi idee e informazioni, a essere felice per i progetti che ho e per il tipo di vita che a tutti i costi voglio avere.

Non è un essere più positiva e ottimista rispetto al solito, perché a quel punto direi che sono gli ormoni.
No, non è un semplice stato d’animo, è qualcosa di più forte. Ottimista lo sono già, amo la vita e amo conoscere, scoprire, fare. Sono solo incazzosa nei confronti del mio Paese che un futuro non mi consente di averlo. Ma sono piuttosto positiva di mio, mi sono sempre autoincoraggiata e autoconsolata.

E’ qualcosa di più intenso, di avvolgente, è riuscire ad apprezzare ogni cosa, a trovare un insegnamento in tutto quello che leggo e sento dire, ad emozionarsi per la brezza del mare in faccia mentre vado in bicicletta, per i colori dell’aria e l’odore della stagione che cambia, per cose nuove che scopro e approfondisco leggendo. Entusiasmo per quello che mi viene in mente, per le storie che vedo sui social, per le foto meravigliose che trovo online. E voglia di fare tutto, di tutto e di più, di creare e ideare cose belle e che mi facciano stare bene, che diano un senso al mio essere come sono.

Ho la voglia e il bisogno – più forti del solito – di partire, vedere posti, conoscere aneddoti e racconti. E di scrivere, scriverne, scattarne foto, disegnarne, anche se non so disegnare, ma ora più che mai vorrei saperlo fare. Vorrei saper suonare uno strumento. Mettere su qualcosa di mio, un’attività, scrivere un libro solo per me. Fare decine di corsi e workshop per imparare quel che ancora non so.
Sono tentata di essere felice. 
Già lo sono, in modo riservato, per le persone che ho accanto, che sono tutte fortunatamente della mia famiglia. E anche quando non lo sono, ce le faccio diventare.

Quindi..quale sarà la causa di questa smania, di questa vitale sensibilità? Crisi dei (ahem) 30 anni? Reazione esagerata alla nullafacenza di questo periodo? Forte avversione alle insicurezze del mio futuro?
C’è una cosa sola che so per certo. Non cerco l’antidoto. Vorrei che non fosse solo una fase passeggera.

Spero che duri più a lungo possibile, e magari combinerò qualcosa di davvero buono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...